P U B B L I C I T À

Samsung Galaxy Note 8
Test

Pubblicato:
Autore: Adam Łukowski

Meraviglioso ma caro

Protezioni

Il Samsung Galaxy Note8 offre l’elenco vasto delle protezioni biometriche. Secondo me, sono gli elementi i più controversi di questo modello. Per esempio, il cattore delle impronte digitali. Si trova sulla parte posteriore, accanto alla fotocamera.

La stessa soluzione viene stata applicata prima nel Galaxy S8 ed era molto criticata – p.es. dato la possibilità di sporcare il vetro del obiettivo foto. Nel Note8, c’è lo stesso caso – molti criticano questo cattore.

E io – no. Per me è molto confortabile nel uso, non avevo i problemi con ritrovarlo con il dito, anche grazie alle cornici aggranditi intorno allo sensore. Sporge un po’ sulla superficie del alloggiamento.

Un’altra protezione che usavo alternativamente è il riconoscimento del viso. Purtroppo, per usarlo, si deve svegliare lo schermo. Di più, questo sistema diventa un po’ inaffidabile con la luce più debole e nell’oscurità non funziona. Non funziona anche se si porta gli occhiali, una barba più lunga o un berretto.

Allora, si deve “insegnargli” perché ci riconosce sempre – ma dall’altra parte, non sono riuscito a truffarli mostrando una foto. Allora, possiamo dire che il livello di protezione è buono. Un altro elemento che proteggi i nostri dati è lo scanner dell’iris chi è tanto unico quanto le impronte digitali. Qui, non amavo il funzionamento lento del cattore e la necessità di guardare direttamente sulla parte alta del telefono che non è sempre possibile – p.es. nella macchina.

Lo stesso problema si riferisce al riconoscimento del viso, allora – ci rimane lo scanner delle impronte. Ma propongo ancora una volta – prima di comprarlo, cedete se potete toccarlo facilmente… C’è anche la possibilità di aggiungere un accessorio “attendibile” che elimina il blocco quando siamo accanto. Questo può essere p.es. vostro smartwatch o la navigazione di macchina HF. Certo, si può sempre usare l’opzione di sbloccare con il codice…

Materiale proprio; letto: 417 volte.


Autore:

Pubblicato:
Autore: Adam Łukowski

Questo articolo non ha le opinioni. Sii primo e comincia la discussione!
Dai la tua opinione!
P U B B L I C I T À

 Purtroppo, non c'è nessuna opinione.

 Dai la tua opinione!