P U B B L I C I T À

CES: Asus presenta ZenFone AR e ZenFone 3 Zoom

Pubblicato:
Autore: Adam Łukowski
Asus ZenFone 3 Zoom
Asus ZenFone 3 Zoom
foto: Asus

Come annunziato, la società Asus ha presentato a CES due nuovi smartphone: ZenFone AR e ZenFone 3 Zoom.

Il Asus ZenFone AR è il primo smartphone compatibile con la piattaforma Daydream e con il Proietto Tango. Insomma – può lavorare in realtà aumentata (AR) e virtuale (VR).

Il Asus ZenFone AR ha i set dei sensori per Tango – grazie a cui si può mettere gli elementi di grafica di realtà aumentata ad un immagine reale della camera, che dà le possibilità vaste per i creatori dei giochi e programmi educativo-ludici. Grazie alla compatibilità “Daydream Ready”, il telefono può anche diventare il centro di consola VR e anche unire due mondi – rendendo possibile p.es. guardare il contenuto fatto via tecnologia Tango in occhiali VR.

Il Asus ZenFone AR ha ottenuto lo schermo SuperAMOLED da 5,7 pollici di una risoluzione 1440x2560 pixel con il vetro Gorilla Glass 4 e un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 821. Questo sistema è supportato da una grafica Adreno 530 e una grande memoria operativa – 8 GB di RAM. Oltre i sensori, il Asus ZenFone AR ha anche una fotocamera da 23 megapixel Sony IMX318 con la stabilizzazione ottica di immagine: da 3 assi per i film e 4 assi per le foto.

La fotocamera può registrare i film in 4K e fare le foto di una risoluzione di 92 megapixel. La fotocamera di fronte ha 8 megapixel. Tutto è completato con il sistema audio Hi-Res Audio con DTS e controllato dal sistema Android Nougat. Il telefono può avere fino a 256 GB di memoria interna ma non conosciamo le altre versioni di supporto. La batteria ha 3300 mAh.

L’altro modello, il Asus ZenFone 3 Zoom ha una fotocamera doppia con due matrici di 12 megapixel Sony IMX362 dotati degli obiettivi di una chiarezza alta – f/1.7. La camera dispone di PDAF doppio, autofocus laser e un diodo LED di due colori. Due matrici permettono di ottenere lo zoom di 2 o 3 volte, di una qualità comparabile allo zoom ottico. La combinazione dello zoom “ottico” con digitale dà lo zoom da 12 volte. La fotocamera permette anche di registrare i film in 4K e le foto in formato RAW.

La camera di fronte Sony IMX214 è un po’ peggiore – ha 13 megapixel e l’obiettivo f/2.0 e nel ruolo di lampada se serve dello schermo illuminato. Questo ha 5,5 pollici, vetro Gorilla Glass 5 2,5D, risoluzione Full HD ed è fatto in tecnologia AMOLED. Il cuore del ZenFone 3 Zoom è un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625 con la grafica Adreno 506. E alimentato con la batteria di una capacità di 5000 mAh. In questo modello, c’è il sistema Android 6.0 Marshmallow, e Nougat appaierà più tardi. L’alloggiamento in metallo sarà disponibile in colori: Navy Black e Glacier Silver. La specificazione esatta non è ancora presentata, non sappiamo anche quale versioni di memoria saranno offerte. In questo momento, sappiamo che il telefono può avere al massimo 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna ma ci saranno anche le versioni meno care, con le memoria più piccoli. Non conosciamo ancora i prezzi di entrambi modelli.

Secondo Asus; letto: 385 volte.

Autore: Sylwia Rębacz

Pubblicato:
Autore: Adam Łukowski

Questo articolo non ha le opinioni. Sii primo e comincia la discussione!
Dai la tua opinione!
P U B B L I C I T À

 Purtroppo, non c'è nessuna opinione.

 Dai la tua opinione!